Temporalità Meridionale

La comunicazione è reale. Il negozio che la tiene affissa è di fatto un centro di aggregazione di anime diverse, inquiete, ipersensibili. Artisti, amici, viandanti, turisti ne vengono in modo misterioso richiamati.Io sono una persona puntualissima e mi irrito con chi non rispetta gli appuntamenti.Ma amo, visceralmente amo, i tempi lenti e imprevedibili della mia gente. Credo sia la terra a dettarli. anima mundi… Annunci Continua a leggere Temporalità Meridionale

La semplicità di un Carnevale in un piccolo paese

Otranto è una città strana. Unica in moltissimi sensi.D’inverno non è inusuale incrociare il volto di un dissidente sudamericano; oppure quello di una star internazionale del rock. Premi Nobel e attori di fama. Gli idruntini non se ne stupiscono; li trattano con semplicità e li accolgono, ma come farebbero con chiunque altro…almeno fino ad un certo punto poi, e anche qui non sprecano distinzioni, trattano tutti allo stesso modo: puoi vivere ad Otranto da 40 anni, averne la residenza o esserci nato ma tu non sarai mai considerato un otrantino vero! Semplicemente perchè il cognome della tua famiglia non è … Continua a leggere La semplicità di un Carnevale in un piccolo paese

La vita si rinnova continuamente

LA prima domenica che mi concedo di uscire.Il resto dei pacchi può aspettare. Libri e foto sono al loro posto.Preparare il nuovo letto, e provarlo!, ha compensato un’attesa fatta di disagio.Due belle persone, energie femmine giovani, hanno partecipato al rituale. La tradizione delinea i sensi di una vita. C’è ancora freddo nell’aria, ovunque. La povertà e la trascuratezza del sud rende il lavoro ordinario un atto da eroi. Nei luoghi in cui lavoro, per fortuna, i minori sembrano non accorgersene. Per gli educatori è dura. Per me è terribile. Vado avanti “dopandomi” di miele, propoli, quinoa e bevande calde.Ma gli … Continua a leggere La vita si rinnova continuamente

Ai miei, cari, amici di blog

E’ faticoso ma dolce essermi trasferita nella nuova casetta. Ma sono ancora senza linea telefonica e mi manca il blogvilaggio, le sue immagini e le parole degli abitanti!Intanto, per il piacere di esser qua, posto due splendide immagini che un caro amico mi ha donato dicendomi che rappresentano le due parti di me. Pensiero che mi tocca corde di anima e di pelle. L’sms di una severa educatrice di un gruppo di 12 operatori sociali in un centro educativo accogliente 21 minori a rischio. La mia responsabilità è coordinare il lavoro di operatori e utenti.“Come va il trasloco? Torna presto. … Continua a leggere Ai miei, cari, amici di blog