Venerdì 1 Aprile ore 20 a Maglie

Aperitivo e performance di narrazione della Storia di Raidha e la Chiesetta a Soniboni Officine Culturali con la partecipazione di Giuseppe Memmi e Debora Campa.  La “Storia di Raidha e la chiesetta” ci ricorda che il mondo in cui viviamo non è fatto solo di materia e che esistono diversi mondi invisibili ai nostri occhi e agli altri nostri sensi, oggettivamente limitati. Sono mondi pregni di presenze, inclusa la nostra, in cui gli accadimenti e le tracce di ciò che resta hanno regole proprie, che è saggio conoscere per ricordarne l’esistenza e le relative manifestazioni. Questo racconto invita il lettore a riscoprire l’unità tra … Continua a leggere Venerdì 1 Aprile ore 20 a Maglie

La luna e il ciclone

Anche la luna piena ha atteso invano inascoltata le parole -d’onore malfermo- che devono chiudere un cerchio già chiuso di suo, con le cicatrici sanguinanti il pus del tradimento. Odore di escrementi scaraventati sulla fiducia della bambina che accoglieva a braccia aperte, il cuore esposto, chi le ha portato immagini di fiori che a toccarli c’è rimasta avvelenata del veleno dello scorpione. Anche il ciclone di nuvole, rabbia, scirocco e violenza ha atteso invano il superamento del confine di fango da parte di chi si è fatto bieco e cattivo dopo avere arraffato a piene mani quanto si dava con … Continua a leggere La luna e il ciclone

Viaggiando su molti piani

Ci sono un grande padre e una grande madre, nudi semplici e potenti, a vegliare sul pasto e sui canti di una domenica ordinariamente eccezionale. Lei ha una mano posata sul capo di un piccolo padre, un bambino dall’aria contrariata, che un giorno sarà; lo guida. Questo è bene. Nell’altra ha una mela; ben morsicata! Pure questo è bene. Il femminile terreno ha dei doni; non solo cibo, canti e accoglienza che già non son poco. Il dono delle visioni è quello che marca col segno rosso e latte la giornata e quanto vi è attorno: pensieri e parole soprattutto. … Continua a leggere Viaggiando su molti piani

le verità

Molte persone, specialmente le persone ignoranti, ti vogliono punire perchè dici la verità, perchè sei corretto, perchè sei te stesso.Non ti scusare mai per essere corretto, o per il fatto che sei avanti di anni dal tempo in cui vivi.Se hai ragione e sai di averla, fai sentire le tue ragioni.Persino se sei una minoranza composta di una persona sola, la verità è sempre la verità.Mahatma Gandhi … e se lo dice pure lui… Continua a leggere le verità

integralmente…Amore.

In questo ultimo, lungo periodo, sono molti i momenti in cui mi viene voglia di mollare tutto. E andare. Per più motivi non l’ho -ancora? per ora?- fatto. Chi come me non si accontenta di vivere gestendo equilibri ipocriti -quelli densi di una mediocrità che è figlia prediletta di una paura impregnata di un particolare fetore di rancido- di fatto preferisce affrontare paure, angosce, timori sì, tanto non vi è scelta, ma di certo più …puliti. Chi ne sa degli uni e degli altri tipi di paura comprende bene di cosa parlo. Ora, tra i motivi per cui al momento … Continua a leggere integralmente…Amore.

Cure e disagi. Conoscenze e omertà.

Residui preziosi di verità. Rimasugli importanti di possibilità. In una terra carica di centri energetici la cui popolazione ha il peso e il dono di sentirne le vibrazioni, prima che i dogmi religiosi vi apponessero il sigillo di controllo e proprietà soffocando le istanze di cura e guarigione tramandate da generazione in generazione, uomini e donne particolarmente sensibili avevano ‘accesso’ al contatto con i mondi spirituali. Probabilmente ciò avveniva sotto la saggia e prudente guida di un capo spirituale o di un saggio anziano/a, come accadeva e in parte ancora accade in alcune parti del mondo per il momento salve … Continua a leggere Cure e disagi. Conoscenze e omertà.

stare a raccontarsela

Sogni, stati d’animo, sintomi fisici, piccoli -o grandi- incidenti,tutto nella nostra vita quotidiana ci indica e consigliaquali sono le scelte migliori da fare per il nostro bene sommo.Sono le nostre scelte più sagge, quelle di cui a lungo andare di certo non ci si pente, anzi! Maper riconoscerle e ancor più per accettarle bisogna affidarsi agli Invisibili di Luce che ci guidano e consigliano,ci sussurrano…a volte un po’ ci spingono.La scelta su come vivere è comunque sempre e solo nostrae per vivere nella Verità, quella che ,infine, fa bene a tutti, a noi e a chi ci sta intorno,ci vuole una … Continua a leggere stare a raccontarsela