i workshop MeditaDanzando

Continuano in Primavera i workshop MeditaDanzando. Dopo Morciano di Romagna il 3 Aprile, i prossimi appuntamenti del mese sono: sabato 9 ore 15,30 a Tricase c/o Ass. Formys sabato 16 ore 15,30 a Maglie c/o Ass. Soniboni domenica 17 ore 15,30 ad Aradeo giovedì 21 ore 20,00 a Lecce c/o Centro di Fisioterapia FISIODINAMIC Per info e prenotazioni: contattare le sedi, o controllare bacheca FB di Antonella Screti o tel al 329.1247244 http://www.alimeridiane.it in Laboratori e in Workshop    Continua a leggere i workshop MeditaDanzando

Venerdì 1 Aprile ore 20 a Maglie

Aperitivo e performance di narrazione della Storia di Raidha e la Chiesetta a Soniboni Officine Culturali con la partecipazione di Giuseppe Memmi e Debora Campa.  La “Storia di Raidha e la chiesetta” ci ricorda che il mondo in cui viviamo non è fatto solo di materia e che esistono diversi mondi invisibili ai nostri occhi e agli altri nostri sensi, oggettivamente limitati. Sono mondi pregni di presenze, inclusa la nostra, in cui gli accadimenti e le tracce di ciò che resta hanno regole proprie, che è saggio conoscere per ricordarne l’esistenza e le relative manifestazioni. Questo racconto invita il lettore a riscoprire l’unità tra … Continua a leggere Venerdì 1 Aprile ore 20 a Maglie

Essere Counselor Transpersonale

Essere ‘presente’ in una lezione importante di vita. L’Esistenza che costringe ad apprendere la lezione facendola entrare nella carne, che si squarta. Già lo si sa bene che non serve a nulla limitarsi a guardarla a distanza, anzi. Contemporaneamente a quella, l’altra, di ordine quotidiano, quella che richiede la maggior disciplina: restare con i fatti e con gli intenti nel Codice della Fiducia. Allora accadono cose. E sono accadute. In un mese tre esami affrontati e superati. Sospesi da tempo per contingenze varie non dipendenti da me, di essi mi giungono insieme le date, vicinissime, e i luoghi differenti e … Continua a leggere Essere Counselor Transpersonale

La luna e il ciclone

Anche la luna piena ha atteso invano inascoltata le parole -d’onore malfermo- che devono chiudere un cerchio già chiuso di suo, con le cicatrici sanguinanti il pus del tradimento. Odore di escrementi scaraventati sulla fiducia della bambina che accoglieva a braccia aperte, il cuore esposto, chi le ha portato immagini di fiori che a toccarli c’è rimasta avvelenata del veleno dello scorpione. Anche il ciclone di nuvole, rabbia, scirocco e violenza ha atteso invano il superamento del confine di fango da parte di chi si è fatto bieco e cattivo dopo avere arraffato a piene mani quanto si dava con … Continua a leggere La luna e il ciclone

Ma ‘tu’ devi compiere il primo passo.

Nel cuore di questo post le parole scelte non sono mie, eppure anche lo sono.Il pensiero che nè da’ la sostanza è la via affinché la propria vita si caratterizzi con la dignità del Senso etico dell’essere e non del sembrare. “Se c’è qualcosa di speciale che vuoi fare, ora è il momento. Se c’è qualcosa di speciale che desideri, ora è il momento. Se si vuole fare la differenza nel mondo, ricordati: ora è il momento. Non lasciarti ingannare da chi dice di aspettare quando sarai più maturo, saggio o “sicuro”, perché non funziona così. La saggezza verrà. La … Continua a leggere Ma ‘tu’ devi compiere il primo passo.

Viaggiando su molti piani

Ci sono un grande padre e una grande madre, nudi semplici e potenti, a vegliare sul pasto e sui canti di una domenica ordinariamente eccezionale. Lei ha una mano posata sul capo di un piccolo padre, un bambino dall’aria contrariata, che un giorno sarà; lo guida. Questo è bene. Nell’altra ha una mela; ben morsicata! Pure questo è bene. Il femminile terreno ha dei doni; non solo cibo, canti e accoglienza che già non son poco. Il dono delle visioni è quello che marca col segno rosso e latte la giornata e quanto vi è attorno: pensieri e parole soprattutto. … Continua a leggere Viaggiando su molti piani