“Storia di Raidha e la chiesetta” e “Cartoline tra Sicilia e Salento”

Prossime date 25 Agosto “Storia di Raidha e la chiesetta” c/o Agriturismo Masseria Sante Le Muse Morciano di Leuca, nella Rassegna ‘Aperitivo letterario Misticanze’ di Libreria Idrusa con la musica di Giuseppe Memmi e Giancarlo Lo Presti. 26 Agosto “Storia di Raidha e la chiesetta” sotto il magico albero di noce dell’Agriturismo Tenuta Musio, Sannicola (Le) , con la musica di Giuseppe Memmi e Giancarlo Lo Presti. 27 Agosto “Cartoline tra Sicilia e Salento” con Lava e Ientu nel salotto sotto le stelle del Bistrot Kirghisia ad Aradeo: Antonella Screti voce narrante e tamburello, Giancarlo Lo Presti chitarra e canto.   Autrice racconto … Continua a leggere “Storia di Raidha e la chiesetta” e “Cartoline tra Sicilia e Salento”

Medita&Danza Estate: date e luoghi

Le date e i luoghi dei prossimi Workshop, Seminari, Laboratori di Meditazione e Laboratori di ‘pizzica pizzica’. Trainer: dott. Antonella Screti psicopedagogista, counselor transpersonale 03 Maggio Laboratorio ‘pizzica pizzica’ 20-21 c/o Centro Studi Danza Otranto. 06 Maggio Laboratorio intensivo di Meditazione  19-21     c/o ass.Soniboni – Maglie. 07 Maggio Workshop MeditaDanzando con Aurasoma 15,30-19,30 c/o ass.Formys – Tricase  in collaborazione con Monica Manta esperta di Aurasoma.  09 Maggio Laboratorio intensivo di Pizzica 18-20,30  V.San Luigi, Aradeo. 10 Maggio Laboratorio ‘pizzica pizzica’ 20-21 c/o Centro Studi Danza Otranto. 12 Maggio 1° Seminario MeditaBioDanzando con biodanza 20-22,30 c/o Centro Fisiodinamic – Lecce. Conduce il dott. Roberto Mannarini, in collaborazione con dott. G. … Continua a leggere Medita&Danza Estate: date e luoghi

Venerdì 1 Aprile ore 20 a Maglie

Aperitivo e performance di narrazione della Storia di Raidha e la Chiesetta a Soniboni Officine Culturali con la partecipazione di Giuseppe Memmi e Debora Campa.  La “Storia di Raidha e la chiesetta” ci ricorda che il mondo in cui viviamo non è fatto solo di materia e che esistono diversi mondi invisibili ai nostri occhi e agli altri nostri sensi, oggettivamente limitati. Sono mondi pregni di presenze, inclusa la nostra, in cui gli accadimenti e le tracce di ciò che resta hanno regole proprie, che è saggio conoscere per ricordarne l’esistenza e le relative manifestazioni. Questo racconto invita il lettore a riscoprire l’unità tra … Continua a leggere Venerdì 1 Aprile ore 20 a Maglie

Auspici

nel passaggio della soglia, tra il vecchio che muore e il nuovo che nasce… Auspici: Amore senza limiti, di quello ‘veramente’. Cibo sano, preparato con dolcezza e rispetto. Salute fisica e mentale, con musiche canti e danze..di quelle che curano. Benessere materiale, perché anche esso serve a va rispettato. Circolarità di energie affini; garbata e irremovibile distanza da quelle malsane. Così sia. Così è. Continua a leggere Auspici

Essere Counselor Transpersonale

Essere ‘presente’ in una lezione importante di vita. L’Esistenza che costringe ad apprendere la lezione facendola entrare nella carne, che si squarta. Già lo si sa bene che non serve a nulla limitarsi a guardarla a distanza, anzi. Contemporaneamente a quella, l’altra, di ordine quotidiano, quella che richiede la maggior disciplina: restare con i fatti e con gli intenti nel Codice della Fiducia. Allora accadono cose. E sono accadute. In un mese tre esami affrontati e superati. Sospesi da tempo per contingenze varie non dipendenti da me, di essi mi giungono insieme le date, vicinissime, e i luoghi differenti e … Continua a leggere Essere Counselor Transpersonale

Amore cresciuto, amore ricevuto

Quando la sfiducia riesce a incatenare l’anima, ai pesi dei dispiaceri si abbraccia la iniqua e flagellante possibilità di perdere il senso della vita. Sensazione opprimente e aguzzina, che si infila la corazza ed è pronta, giusto appena dietro l’angolo, a frustarti e poi disintegrarti. Imperativo categorico diventa il fermarsi, il fare silenzio, chiudere gli occhi, mantenere aperte le finestre di casa, ringraziare…per tutto, iniziare a mettere ‘da parte’ quanto necessario, guardarsi con rispetto allo specchio e dolcemente dirsi: io posso avere cura di te, delle tue delicatezze, del tuo senso –violato- di giustizia. E ti ri-metti in movimento. Cerchi … Continua a leggere Amore cresciuto, amore ricevuto

Viaggiando su molti piani

Ci sono un grande padre e una grande madre, nudi semplici e potenti, a vegliare sul pasto e sui canti di una domenica ordinariamente eccezionale. Lei ha una mano posata sul capo di un piccolo padre, un bambino dall’aria contrariata, che un giorno sarà; lo guida. Questo è bene. Nell’altra ha una mela; ben morsicata! Pure questo è bene. Il femminile terreno ha dei doni; non solo cibo, canti e accoglienza che già non son poco. Il dono delle visioni è quello che marca col segno rosso e latte la giornata e quanto vi è attorno: pensieri e parole soprattutto. … Continua a leggere Viaggiando su molti piani