Amore cresciuto, amore ricevuto

Quando la sfiducia riesce a incatenare l’anima, ai pesi dei dispiaceri si abbraccia la iniqua e flagellante possibilità di perdere il senso della vita.

Sensazione opprimente e aguzzina, che si infila la corazza ed è pronta, giusto appena dietro l’angolo, a frustarti e poi disintegrarti.

Imperativo categorico diventa il fermarsi, il fare silenzio, chiudere gli occhi, mantenere aperte le finestre di casa, ringraziare…per tutto, iniziare a mettere ‘da parte’ quanto necessario, guardarsi con rispetto allo specchio e dolcemente dirsi: io posso avere cura di te, delle tue delicatezze, del tuo senso –violato- di giustizia.
fioredipietra

E ti ri-metti in movimento. Cerchi contatti sani, fai cose che ti fanno bene –anche se non hai voglia di fare proprio un bel niente-, scegli con attenzione come produrre amore.

Sì, perché nonostante ingiustizie, torti, delusioni, traumi abbiano l’indiscutibile potere di indebolire la fiducia verso se stessi, il prossimo e la vita in genere, il ‘camminatore’ nel mondo e tra i mondi ha il dovere di rendersi conto di quanto sta accadendo, il diritto di concedersi di rintanarsi in solitudine tra lacrime e ferite a sangue, la possibilità –a tempo debito- di riconvertire il segno delle esperienze dure, non senza prima avere impietosamente stanato le eventuali menzogne che ha costruito in se stesso per reggere fino a quel momento dei pesi emozionali altrimenti insostenibili.

Processo da compiere ognuno a suo modo.

Personalmente utilizzo con estrema gratitudine la musica, danzata e suonata, le splendide passeggiate tra natura e pietre antiche, e i lunghi momenti con anime sorelle di amiche e amici caratterizzati –rigorosamente- dalla comune fatica di ‘pulirsi le ali’…che non è mai una volta per tutte.

 gaballomurgacromoterapia

In quest’autunno faticoso, generoso, impegnativo, dolce e misterioso sto sperimentando l’amore tenerissimo con gli esseri di clorofilla. Essi ricambiano, amplificando.

Io li ringrazio, in modo speciale. Perché mi ricordano quotidianamente come la vita si trasformi senza soluzione di continuità verso la bellezza…per chi sceglie di volerlo.

DSCN3592DSCN3595DSCN3596 
DSCN3597DSCN3598DSCN3599
DSCN3600DSCN3601DSCN3602

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...