La lettera

“Comincio a intuire che forse per uccidere i mostri del nostro spirito abbiamo bisogno di un amore carnale, di un legame forte, passionale, per qualcuno che effettivamente ci sia su questa terra e che ci spinga a migliorarci e a proseguire il nostro percorso…”
due_Uno
“Quando ci gettiamo a capofitto in soccorso del nostro amore per portarlo fuori dalla palude o dal labirinto in cui si trova, lo dobbiamo fare in una relazione di forte empatia reciproca, di scambio.
Non bisogna per forza tentare di salvare l’oggetto del nostro amore se quest’ultimo non ci ama, pena il restare noi nel labirinto, senza il filo che lega le due estremità, cioè i due amanti.”
pena
tempo

tratto da La lettera di Carlo Chiri.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...