Certe storie

Credo che certe storie siano oggettivamente più pregiate di altre, ricevute dall’Alto (un motivo ci sarà) e nutrite, oppure no, da chi ha ricevuto l’impegnativo dono di viverle.

Storie come seta antica intessuta di fili d’oro e argento. A strattonarla come uno jojò si lacera.

Storie da vivere appassionatamente, come luce di Sole che brucia la pelle.

Storie come bambini-prodigio: nate, se non abortite, da anime speciali per creare qualcosa (chissà cosa) di speciale, per tutti.

O da chiudere in un baule, senza spiragli tra gli intarsi e i chiodi, e farle morire per mancanza d’aria.

Storie senza vie di mezzo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...