Dove io sono

Entrare in casa, la sera, dopo il lavoro, e sentire un’aria leggeeera leggeeera. “Che strano, ovunque nei luoghi si trovano tutte le sensazioni, tutte le vibrazioni, dalle chiare alle scure, dalle alte alle basse. Ma in questa casa non c’è traccia di dolore. È assente la traccia energetica del dolore” disse una volta un amico karmico che ne sa di geoagopuntura, meridiani e argomenti affini e molto fini. In casa la fiamma delle candele è diritta e perfetta sempre, il chakra di un ipersensibile ha formicolato fino a quasi bruciare e certi sbrilluccichii raccontano di presenze fatate. La via di … Continua a leggere Dove io sono