Oggi è il mio compleanno.

Veramente lo è stato anche il 2 Marzo, giorno in cui di mattina presto il medico sull’autoambulanza che mi ha soccorsa dopo essere finita capovolta in un fosso, mi ha detto, serio e incredulo: buon compleanno!Brivido lungo la schiena, le braccia molli, un dolore alla colonna che ancora mi accompagna. E poi a Gennaio ho acquistato casetta, dopo due anni di lacrime amare e rughe che non andranno più via: dei mascalzoni mi avevano frodata di tutti i miei soldi (i tragici e famosi risparmi di una vita) per cui stavo rimanendo senza denaro né casa, con una gravissima responsabilità … Continua a leggere Oggi è il mio compleanno.