Ho seguito il richiamo del mare.

E’ arrivato il lavoro dei giorni intensi, con tanti bambini. Coordinamento gratificante.
E’ arrivata casa. E’ già diventata un nido, mi dicono.
E’ arrivata un’auto più fresca, per vivere di giorno e di notte le storie che meritano, impegni da rispettare, pause come cibo.
postazione di lavorotranse

Gli amici presenti nel difficile periodo. Affetto pieno.
Mantengo sulla pelle gli abbracci di chi ha capito come sono.
Lascio scorrere la rabbia di chi non sa abbracciare, forse perchè non ha capito come sono. Troppo dolore.
Sono sorpresa: è amore.
Sento contettezza. Sono nella fiducia.
otranto
Mi consento perciò di provare tristezza.

Annunci

7 pensieri su “Ho seguito il richiamo del mare.

    1. La Madre del mare ha desiderato che io venissi a vivere nella terra in cui ora sono. Terra di pietre e silenzio. Ho seguito il suo richiamo. Ho impararto ad ascoltare, a chiedere, a fare. E tutto segue principi di Armonia, anche quando sono previsti attraversamenti degli abissi di dolore.

      Mi piace

      1. Andrà bene…percorrere determinate strade è come lasciare impronte indelebili nell’anima…è la nostra interiorità che si ribella,ma è bello poi vederla trionfare sul carro dei vincitori e sai come si chiama? Felicità..sii felice Antonella.
        Buona domenica
        Angela

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...