calinga

Fuoco. Acqua. Turbini.
Calore. Carne. Viva.
connessioniacqueturbini

Preghiere di pianto le donne in cerchio.
Sacchettini in cima alle canne.
Singhiozzavo presagi.
le_donne_e_il_guardiano
Pietre di vapore hanno pulito quanto hanno potuto.
Il compagno vigliacco ha rinunciato alla possibilità.
Quadro chiaro e impietoso del dopo. Sopravvissuta.
Figlio del cuore. Potrò salvargli la vita altre centomila volte;
ma di quella in cui ho rischiato di ucciderlo, porterò il taglio per sempre.

Beltane.
Ultimo fuoco della lunga stagione di amori e pantano.
Gli elenchi sono pronti. Ulteriore sacro rinforzo.
Il forziere è nelle mani. I doni vengono usati.
gioielli
La Signora Morte Vita osserva, in silenzio, gli occhi socchiusi, guardando di lato.

Annunci

22 pensieri su “calinga

  1. Andro’ sicuramente fuori tema, ma questo testo sembra il Preambolo alla Mozione 2 di un documento congressuale del PD… :>>
    Gli elementi ci sono tutti: i singhiozzi, i presagi, gli elenchi, il compagno vigliacco, il forziere (con il tesoretto?)… 🙂

    OK, OK, sono andato fuori tema…. abbiate pazienza, ma questi giorni e’ cosi’…. :crazy: :yes: 😉

    Mi piace

    1. meglio scherzarci su, ne convengo! sulla mediocrità umana, dico.

      senti, una curiosità: traslando il tutto nell’attuale pantano civile e politico in cui il popolo italiano si è ficcato, la signora morte vita chi potrebbe essere?

      inoltre: nella mia storia il guerriero molla il compagno vigliacco, non gliela perdona, ma va avanti per i fatti suoi “trasportando” le sue cicatrici con dignità; nella storia a cui ti riferisci tu 🙂 come andrà a finire????

      Mi piace

      1. Mi piace, ogni circa dieci anni, riguardare il film “La Storia Infinita”. Che contiene l’estrema saggezza: il “nulla” avanza, ed occorre dare un NOME al regno di Fantasia. Basta solo il nome. Forse.

        Mi piace

      2. Stat Roma pristina nomine, nomina nuda tenemus?

        è buffo che Eco abbia modificato questa frase, che parla del fatto che delle cose noi abbiamo solo i nomi… Lui, invece che Roma, mette rosa, e ci fa un romanzo sopra.. come a dire, che forse, non abbiamo neanche i nomi

        ma ho letto un libro, che si chiama L’istinto del linguaggio, che sfata l’idea, che ho sempre avuto, che sia la parola a creare le idee, e non viceversa… una studiosa di lingue, credo si dica glottologa, ha trovato, una decina d’anni fa, un ragazzo messicano sordomuto dalla nascita, che è vissuto praticamente da solo per vent’anni, senza imparare nessuna lingua – senza che nessuno gli abbia insegnato un modo di esprimersi, neanche basato sui segni… ebbene, lui aveva idee, che ha espresso immediatamente dopo aver imparato a comunicarle…. la realtà, e il pensiero che la pensava, dunque, esistevano prima delle parole…

        Mi piace

      3. d’accordissimo.
        il sentire viene prima del pensiero.
        e con esso il ritmo, le immagini e i gesti.
        il pensiero viene prima delle parole.
        la parola, addomesticata a servire il pensiero, de-forma la realtà.

        concetti lunghi da descrivere senza rischiare fraintendimenti da eccesso di sintesi…ma con un po’ di buona volontà.

        Grazie per le visite! 🙂 Onorata.

        Mi piace

  2. Oh la copertina che ha riparato le mie stanche membra!!!
    Oh Oh gli alberi che urlano silenziosi ma non per tutti, chi sa ascoltare sente i gemiti.
    Fra poco è mezzanotte, fra lenzuola bianche.

    Mi piace

      1. monella… mi imbarazzi…

        pace. si.
        il rito, in modo non previsto, è continuato. c’è stato un incontro. dolcezza e fiducia.

        attendo tue news dalle cinque terre. mi sa che tra un mese ci verrò anch’io.

        Mi piace

    1. Calinga è il nome di un guerriero giuntomi in sogno, o in un’altra dimensione, non so.
      Vita “sottile”.
      Il resto è vita quotidiana, raramente…prevedibile.
      Amore profano; tesoro pagano… Bellissimo…
      sorrido….

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...