pietrenarranti

pietreterra

Nelle terre antiche le pietre narrano.
La luce scomoda e poi riaccomoda
equilibri precari
tra teste di roccia e cuori di crema…

pietremare

Annunci

15 pensieri su “pietrenarranti

  1. queste foto sono bellissime, cara Nadisha,
    d’altronde ebbi il privilegio una bellissima mattina di un’estate che sembra esistita cent’anni fa di guardarle, qualcuna ne rubai per me, pensa che una mi prediceva il futuro dell’inizio di una liberazione.
    La testa è veramente incredibile, una specie di “never ending story”salentina…

    baci baci a dopo
    Pat

    Mi piace

  2. “ciò che distingue l’uomo immaturo è che vuole morire inutilmente per una causa, mentre ciò che distingue l’uomo maturo è che vuole umilmente vivere per essa……” J. D. Salinger

    Ho pensato a noi leggendo questa frase…

    🙂

    Mi piace

    1. Eh già. tanto non abbiamo scelta 🙂 !! Sai che santità! 🙂
      Grazie per l’apprezzamento estetico: chissà chi si è fatto un bel transe entrando nelle forme di quel masso, che tra l’altro è in un posto magicissimo costantemente difeso da teste pensanti contro artigli predatori che sopravvivono al guinzaglio dei propri portafogli!

      La foto del mare vista dal faro prima che… Prima di tanti che…
      eh, merita uno scritto a parte.
      Quelle del faro e della sua scogliera e di quella costa sono pietre urlanti, sussurranti; ascoltano e pure ti rispondono. C’hanno una pazienza!
      Un linguaggio che credo un certo tempo di tantissime ere fa abbia anche avuto un inizio ma quanta distanza trasudano ora. Quelle sono pietre che curano; con saggi e severi pareri a volte non richiesti, con osservazioni benevole, con carezze sulla testa e conati di vomito.
      Ci scriverò qualcosa di velluto ruvido su quel posto.
      Un bacio d’affetto.
      A.

      Mi piace

      1. questo commento risposta mi era sfuggito nella giornata densa di lavoro.
        Meno male che controllo TUTTO….ahah haha!!!

        pietre che curano…
        pietre magiche…
        mi piace tanto.

        “Quelle sono pietre che curano; con saggi e severi pareri a volte non richiesti, con osservazioni benevole, con carezze sulla testa e conati di vomito.”

        Mi piace

      1. notato 🙂 Inoltre: è figlia di una terra che è parte delle mie cellule, dalla prima ruota alla settima! 🙂 per “troppi” motivi arrivatimi addosso in troppo poco tempo
        … a proposito di terre antiche e teste pensanti…

        Mi piace

      1. la bacchetta magica è la tua!

        domattina parto!!!
        ascolta da lontano il mio silenzio.
        sarà apparente e pieno.
        se non prima, ci risentiamo e rileggiamo e riscriviamo
        a fine mese…
        un abbraccio cuore-testa alle persone amiche.

        Mi piace

    1. hai ragione, sei proprio una furia con le cose elettroniche!! 🙂 E’ un’energia forte che devi ancora imparare a gestire; ma stai imparando a conoscerla. Ci rivediamo presto. nella nostra terra o, di nuovo, in qualche altra parte del mondo… 🙂
      Buone cose Ale.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...